La return line sul titolo Brembo che frena la salita: ecco l'analisi tecnica
2988
post-template-default,single,single-post,postid-2988,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
Analisi tecnica Brembo

La return line sul titolo Brembo che frena la salita: ecco l’analisi tecnica

La return line sul titolo Brembo che frena la salita: ecco l’analisi tecnica

Oggi voglio analizzare il titolo Brembo visto il forte trend a rialzo che sta percorrendo il prezzo.

È un trend rialzista chiaro e molto ben marcato. I massimi del trend sono a rialzo e l’inclinazione verso l’alto ha una pendenza non troppo elevata, quindi sostenibile nel tempo.

In questa analisi tecnica del titolo Brembo andiamo a vedere i livelli chiave sul prezzo e come comportarci per provare ad entrare in acquisto sul titolo.

Analisi tecnica Brembo: un trend rialzista ben definito

Partiamo subito analizzando le azioni di Brembo osservando un grafico con un time frame settimanale.

Grafico settimanale titolo Brembo

Come vedi il trend rialzista è ben definito. I massimi e i minimi sono crescenti e l’inclinazione del prezzo verso l’alto ha un ottimo grado di pendenza. Il trend non è troppo ripido quindi può venire sostenuto nel tempo.

Possiamo provare a tracciare un canale ascendente che racchiude il trend a rialzo del titolo, così facendo abbiamo subito un primo riferimento visivo.

Guarda il grafico di Brembo qui sotto.

Canale ascendente sul titolo Brembo

Ho tracciato un canale in modo da avere un primo riferimento visivo per la salita dei prezzi.

Dove ti segnalo con la freccia rossa sul prezzo possiamo notare una cosa: la parte alta del canale sta fungendo da resistenza dinamica per le candele.

Infatti dopo l’ulteriore spinta a rialzo delle azioni Brembo, che ha portato alla rottura dei precedenti massimi (mi riferisco alla candela verde che tocca la return line del canale), il prezzo ha cominciato a segnare candele dal body ristretto.

Te le mostro più da vicino.

Analisi tecnica Brembo

Come vedi dopo le due candele verdi di rottura dei massimi, le ultime quattro hanno un body ristretto e indicano indecisione sulla prossima direzione.

Inoltre siamo a contatto con la return line del canale ascendente che funge da resistenza per ulteriori salite del prezzo.

Scendiamo di time frame e cerchiamo dei livelli operativi da sfruttare con questa analisi tecnica di Brembo.

Analisi tecnica Brembo: livelli operativi sul grafico giornaliero

Passando al grafico giornaliero del titolo Brembo lascio tutti i livelli segnati sul grafico settimanale per analizzare meglio il prezzo.

Analisi livelli grafico giornaliero Brembo

Notiamo che sempre a ridosso della return line tracciata il prezzo, dopo averla rotta a rialzo, ci sta ballando sopra. Anzi, quest’ultima candela sembra voglia spingersi di nuovo sotto tale resistenza.

Se al grafico giornaliero di Brembo aggiungiamo anche un oscillatore/indicatore e i volumi chiariamo meglio la situazione del titolo.Analisi titolo Brembo con indicatori

Quando il prezzo si è spinto oltre la return line del canale la situazione di ipercomprato sull’indicatore CCI era parecchio tirata, inoltre i volumi non hanno accompagnato l’ulteriore salita dei prezzi.

Cosa possiamo controllare per capire quando il titolo sarà pronto a riprendere la salita?

Come prima cosa notiamo che le forze rialziste sul titolo, in generale, sono nettamente maggiori delle ribassiste. Guarda come la discesa dell’oscillatore, che si sta spingendo in ipervenduto, non sia seguita dal prezzo. Oscillatore che scende prezzo che lateralizza.

I due riferimenti grafici che dobbiamo tenere d’occhio grazie a questa analisi tecnica di Brembo te li mostro qui sotto.

Livelli chiave titolo Brembo

Se il prezzo non si tenesse sopra la return line possiamo trovare un primo supporto tracciando una trend line rialzista di breve periodo, tracciata collegando il trend breve dov’è iniziata l’ultima spinta verso l’alto.

Se invece l’andamento del titolo rimanesse in laterale dobbiamo tenere d’occhio la resistenza statica data dal massimo fatto dal prezzo poche candele indietro. Tale livello rimane il punto da dove le quotazioni potrebbero riprendere a salire con forza e volumi.

Se ti è piaciuta questa analisi tieniti aggiornato lasciando la tua email, le occasioni di trading sono sempre dietro l’angolo 😉