Un modo rapido per sfruttare i consigli di Borsa e renderli efficaci
2935
post-template-default,single,single-post,postid-2935,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
Consigli di Borsa

Un modo rapido per sfruttare i consigli di Borsa e renderli efficaci

Un modo rapido per sfruttare i consigli di Borsa e renderli efficaci

Guadagnare sui mercati finanziari seguendo i consigli di Borsa trovati sul web diventa sempre più difficoltoso a causa dei presunti guru che dispensano, nel mondo della finanza, i loro consigli sui titoli acquistare e quali operazioni di Borsa effettuare.

Non entriamo nel merito della bontà dei consigli di Borsa suggeriti ma piuttosto impariamo a sfruttare i consigli trovati sui siti di Borsa finanziari e sulle varie testate giornalistiche gestite da trader esperti.

I consigli sulla Borsa si trovano online, sui vari blog che trattano l’argomento piuttosto che broker con la sezione dedicata al mondo delle notizie sulla Borsa e sull’analisi tecnica in generale.

Oggi vediamo come fare per sfruttare i consigli di Borsa e come renderli utili alla nostra operatività sui mercati azionari o sul Forex.

Come sfruttare i consigli di Borsa rendendoli efficaci

Puoi leggere consigli di Borsa generalmente da 4 fonti principali:

  1. Siti finanziari (Trend Online, Investing.com, Milano Finanza ecc ecc)
  2. I blog sul trading che trattano l’argomento (tipo il mio)
  3. I broker italiani ed esteri che hanno la sezione notizie
  4. Abbonamenti a newsletter periodiche tenute da trader indipendenti
Questi sono grosso modo le 4 fonti principali per trovare consigli di Borsa gratis o a pagamento. Che poi siano affidabili è un altro paio di maniche, purtroppo in questo mondo regna una confusione non indifferente.

La domanda fondamentale che dobbiamo capire è quando questi consigli sono realmente utili alla nostra operatività e ai nostri investimenti.

Le raccomandazioni degli analisti riguardo le azioni da comprare e vendere, spesso risultano confusionarie e poco utili. Succede perché ogni analista ha una sua idea di analisi, un approccio soggettivo all’analisi tecnica dei grafici ed una visione molto diversa del mercato.

Spesso troviamo consigli sui titoli da acquistare quando altri analisti consigliano di vendere, broker che promuovono l’acquisto di un titolo azionario mentre altri consigliano la vendita, o la neutralità. Succede più di quanto immagini.

Allora come devi fare per sfruttare i consigli di Borsa rendendoli utili ai tuoi investimenti?

RENDI UTILI I CONSIGLI DI BORSA CAPENDO LE TUE ESIGENZEConsigli sulla Borsa

Quali sono le tue esigenze riguardo i consigli di Borsa?

Stai cercando quali sono le azioni migliori da comprare? Vuoi sapere quali titoli vendere? Oppure stai cercando consigli riguardo un titolo che hai in portafoglio?

Devi capire le tue esigenze.

È molto complicato adattare i consigli sulla Borsa alla propria operatività. Questo perché tu hai un modo di operare mentre gli analisti ne hanno tutto un altro. Se ne trovi uno che ha una metodologia di trading simile alla tua sei a cavallo, inseguilo e non lasciarlo scappare! 😉

Per sfruttare i consigli di Borsa devi prima capire le tue esigenze.


LE DOMANDE DA FARTI PRIMA DI SEGUIRE I CONSIGLI DI BORSA

Ti può aiutare rispondere a delle semplici domande, sono domande rivolte al tuo modo di fare trading.


1. Qual è la tua operatività?

Sei un investitore in cerca di consigli sui prossimi trend a rialzo? Oppure sei un trader intraday?

Abbonarti ad un portafoglio azionario di lungo corso gestito da un trader professionista potrebbe non essere la scelta giusta per te. Devi prima capire la tue operatività e poi eventualmente andare alla ricerca di portafogli che si adattano al tuo modo di fare trading.


2. Quanto tempo dedichi all’operatività sui mercati?

Quanto tempo puoi passare a gestire le tue operazioni di Borsa? Sei in pensione e dedichi giornate intere all’analisi dei grafici oppure hai solo un’oretta la sera dopo cena?

Non sono da sottovalutare questi aspetti. Il tempo che puoi dedicare ai tuoi investimenti è strettamente correlato alle tue operazioni di trading. Devi cercare consigli di Borsa che ti aiutino ad avere un’operatività sui mercati finanziari che sia adatta alle ore passate davanti al pc per fare trading.


3. Hai bisogno di consigli sulla Borsa giornalieri, settimanali o saltuari?

Sempre relativo al tuo modo di operare devi chiederti di quanti consigli sul mondo della Borsa hai bisogno. Sei un investitore di lungo corso che controlla i titoli una volta ogni due mesi? Oppure compri e vendi azioni in giornata?

C’è una bella differenza come puoi immaginare, devi sapere gli eventuali consigli ogni quanto vengono dispensati.


4. Che tipo di consigli di Borsa stai cercando?

Hai bisogno di capire l’analisi grafica dei titoli? Oppure i fondamentali dell’azienda di cui hai le azioni in portafoglio?

Sono due cose completamente diverse, e ce ne sono tante altre.

SEGUI I MIEI CONSIGLI DI BORSA: Fidati solo del grafico

Seguire i consigli di BorsaSe segui il mio blog sul trading saprai che la mia arma principale, quasi unica, per operare sui mercati finanziari, è l’analisi tecnica.

Niente notizie e consigli di Borsa: solo ed esclusivamente analisi dell’andamento grafico per trovare titoli da acquistare o vendere.

Non seguo notizie sulla Borsa perché capisco quanto sia difficile rimanere neutrali difronte alle raccomandazioni delle agenzie di rating, broker e analisi di trader esperti o presunti tali.

È difficile rimanere imparziale e questo può rovinare la mia strategia di trading.

Mi rendo conto che tenere aperta una posizione rialzista su di un titolo quando escono raccomandazioni negative di alcuni broker è complicato, soprattutto quando non si è ancora perfettamente padroni della propria operatività sui mercati.

Soluzione? Concentrati solo sul grafico del prezzo!

È un metodo infallibile per guadagnare una marea di soldi!

Ovviamente scherzo, un metodo del genere non esiste. Ma una buona strategia seguita fino in fondo porta risultati sicuramente migliori di chi compra e vende titoli dietro le raccomandazioni e i consigli dei broker.

Siamo essere umani e siamo condizionabili, prova a non seguire più tutte le testate giornalistiche e concentrati sul grafico.

IL MIO MODO DI FARE TRADING SENZA SEGUIRE CONSIGLI

Come ti ho già spiegato, la mia operatività si concentra solo ed esclusivamente sul grafico.

Certo non mi metto a fare operazioni speculative quando il giorno dopo esce l’esito su qualche referendum con ricadute mondiali (vedi per esempio Brexit), in quei casi anche l’analisi grafica serve a poco.

Non mi metto a comprare azioni di Monte Paschi di Siena anche se sono a ridosso di supporti importanti perché anche in questo caso, nonostante l’analisi tecnica, i movimenti del titolo sono dati da altri fattori.

Ma una cosa ho imparato a fare davvero bene e in modo produttivo: analizzare tutti i grafici ogni fine settimana per trovare operazioni di trading interessanti.

Prendo tutti i titoli del FTSEMIB e li analizzo, uno ad uno, in cerca di set-up che possano rivelarsi profittevoli. Una volta che ho sotto mano i livelli chiave del grafico posso stare tranquillo e non preoccuparmi delle notizie e dei consigli sulla Borsa che escono quotidianamente.

Sono io e i miei grafici, tutto qui.

COME NON DEVI SFRUTTARE I CONSIGLI DI BORSA (a tuo rischio e pericolo)

Troviamo tanti consigli di Borsa in giro per il web e non solo.

Chi ti consiglia di acquistare azioni perché sono scese e chi ti consiglia di vendere tutto quello che hai in portafoglio perché sta arrivando la tempesta sui mercati.

Tutto vero e tutto falso, è sempre relativo!

Il consiglio che voglio darti riguardo la Borsa e il trading online è che devi crearti un piano operativo, ovviamente dopo aver imparato ad operare. Altrimenti sarai in balia degli eventi comprando e vendendo al primo allarme comunicato da qualche società di rating.

Se operi dando conto a loro sappi che le speranze di avere un saldo positivo a fine mese sono davvero basse.

Penso che ti ricorderai il caso Saipem nel 2013, quando perse quasi il 40% di capitalizzazione. Due giorni prima del Profit Warning il fondo Fidelity liquido tutte le azioni possedute della società e si dichiarò ignaro ai fatti.

La cosa bella è che fino a qualche giorno prima c’erano agenzie di rating che consigliavano l’acquisto del titolo.

Secondo te possiamo guadagnare seguendo i consigli di Borsa dispensati da questi maghi della finanza?

Direi di no. Quindi tanto vale concentrarci sul grafico e usare un buon money management e dei rigidi stop loss per proteggerci. Tutto il resto non ci deve interessare.

No Comments

Post A Comment